Un Terre di Toscana bellissimo e pieno di emozioni: grazie a tutti!

0
538

In fondo dovremmo averci fatto l’abitudine. Siamo arrivati alla sedicesima edizione, e fin dall’inizio questo evento ha saputo conquistare, oltre al pubblico, i produttori vinicoli della Toscana, che ci hanno da subito dato fiducia, forse anche perché conoscevano da anni la nostra onestà intellettuale con cui esploravamo il loro mondo, e la nostra “ingenua” ma consapevole ammirazione nei loro confronti.

E invece no. Forse è perché è filato tutto liscio (il che non significa che sia tutto semplice: anzi), ma quest’anno più di sempre abbiamo avuto la possibilità di “alzare lo sguardo” e osservare il pubblico, i produttori, le dinamiche, gli sguardi, e ci è sembrato tutto bellissimo. Due grandi comunità, quella dei vignaioli e dei visitatori (appassionati e operatori del settore), che aspettano questa occasione per scambiarsi soprattutto emozioni. E la chimica che ne scaturisce è meravigliosa.

E se il pubblico ci ha ripagati con ben 2300 presenze, quest’anno poi, come non mai, è stato molto attivo sui social e noi siamo stati attenti a cogliere i loro segnali rilanciandoli sulla pagina facebook di Terre di Toscana e su quella instagram, . E siamo veramente lusingati dall’entusiasmo che traspare dalle testimonianze foto e video per essere stati partecipi di un momento esclusivo, vivendolo con una intensità quasi commovente. Grazie!

Ma come sempre non possiamo esimerci dal ringraziare di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento: i 140 produttori, in primis, che hanno portato il frutto del loro lavoro investendo tempo e risorse e che rappresentano la reale e solidissima ossatura di TERRE DI TOSCANA, gli artigiani della gastronomia, che hanno allietato corpo e spirito, gli sponsor e i partner tecnici, che hanno creduto in noi.

E infine la struttura che ci ospita da ben quindici edizioni, UNA ESPERIENZE | VERSILIA LIDO, che con l’ariosità dei suoi spazi, la luminosità degli ambienti e gli affacci sul verde che la circonda, predispone al meglio per regalare una esperienza sensoriale di alto livello.

Insomma, grazie a tutti, e appuntamento al 2025! Presto le date!!

Un suggestivo reel di Michele Nicolais

Immagini tratte dai social (nelle didascalie i crediti)

L'AcquaBuona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here